Mattanze e sRagion di stato

marzo 17th, 2008 Commenti disabilitati

Emergo dal letargo per segnalare due articoli dall’edizione odierna de “la Repubblica”.


Nel primo, D’Avanzo riporta la crudissima cronaca delle violenze a Bolzaneto, la famigerata caserma degli orrori di Genova. Per una volta le iperboli sono giustificate. L’unico commento che riesco a fare è che la realtà supera di molto, e in peggio, la fantasia. Pazzesco.

Le violenze impunite del lager Bolzaneto


Nel secondo, Rampini fa diverse considerazioni sulle vicende del Tibet. Ne emerge quel che tutti sappiamo: il fatto che ogni Paese (pure il Vaticano) si deve piegare alla realpolitik e ai rapporti di forza economici oggi preponderanti. Con buona pace dei portatori sani di democrazia.
Alcuni spunti:
- recentemente il Dalai Lama ha fatto un tour in Europa: Prodi non ha potuto incontrarlo, credo perchè stava “fuori per lavoro” (ma guarda le coincidenze!); problemi analoghi ebbero quasi tutti i capi di stato del continente
- gli USA hanno tolto la Cina dal novero dei paesi che violano i diritti umani giusto il giorno prima dei fatti in questione: che tempismo…
- ieri il papa ha lanciato un appello accorato per la pace in Iraq; deve essergli caduto il foglio con le parole sul Tibet.
- dopo le sue coraggiose prese di posizione per il boicottaggio delle olimpiadi, mi aspetto di vedere Calderoli catapultato sull’Hymalaia a difendere, fianco a fianco con lo Yeti, le ragioni dell’indipendenza tibetana.

Se prevale la realpolitik

Related Posts with Thumbnails

Tagged ,

Comments are closed.

What's this?

You are currently reading Mattanze e sRagion di stato at PaleoZotico.

meta

Bad Behavior has blocked 437 access attempts in the last 7 days.