Perplessità

gennaio 15th, 2008 Commenti disabilitati

Non ho grande simpatia per la figura di Benedetto icsvui (come papa, perchè viceversa l’omino tedesco che parla in italiano crucchizzato mi pare una buona persona) e penso che chi legge questo blog lo sappia, però mi sfugge il motivo di tutta la mobilitazione di questi giorni alla Sapienza.
Temete uno stato confessionale cattolico: può essere la migliore risposta quella di farci sembrare uno stato confessionale ateo?

Si apre l’anno accademico, viene invitato a parlare il capo di una religione molto importante? Bene. A me la cosa non piace, credo pure che in questo momento non sia una mossa intelligente. Punto.
Un gruppo di docenti ha manifestato la sua contrarietà con una lettera? Bene. Mi sembra un’ottima iniziativa, sottoscrivo le loro parole. Punto.

Ma un’occupazione dell’Ateneo per questi motivi non è una violenza verso la libertà di espressione? Non è giustificare i mentecatti che piangono ogni giorno “gli eccessi del laicismo”?
Non è reificare parole vuote come appunto laicismo?
Non abbiamo già abbastanza Luca Volontè?

Related Posts with Thumbnails

Tagged ,

Comments are closed.

What's this?

You are currently reading Perplessità at PaleoZotico.

meta

Bad Behavior has blocked 254 access attempts in the last 7 days.