Capitomboli

novembre 11th, 2007 Commenti disabilitati



Sottotitolo: del ruolo della doccia come catalizzatore del pensiero umano

Capita che uno vada a farsi una doccia e che, per sollazzare la mente nel mentre si lava, inizi a ragionare sul sillogismo aristotelico…
Capita che questa cosa del sillogismo a questa persona non sia mai stata così chiara, per cui la faccenda delle premesse minore e maggiore sempre è rimasta un punto interrogativo vacante…
Capita che questa volta, invece, il cervello sembri meglio disposto alla comprensione di concetti filosofici (chissà: sarà l’acqua che scorre lungo il viso, saranno le frizioni sui capelli bagnati) e che riesca a collegare un’elementare conoscenza della teoria degli insiemi al concetto di sillogismo…
E capita che, improvvisamente, tutto si chiarisca grazie a questo corto circuito mentale: un flash abbagliante, mondi e teorie che si illuminano, la consapevolezza di quanto spesso si impari solo a memoria…
E capita perfino di intuire l’importanza che ha, nella vita di tutti i giorni, l’aver compreso veramente come funziona un sillogismo.

E capita, anche, di udire un tonfo sordo: un capitombolo di proporzioni notevoli.
Ma non è il docciante, ad essere caduto: il fragoroso ruzzolone è quello del proprio ego dal piedistallo su cui era poggiato. E viene spontaneo chiedersi come si possa aver preso una maturità classica con queste voragini…

Related Posts with Thumbnails

Tagged ,

Comments are closed.

What's this?

You are currently reading Capitomboli at PaleoZotico.

meta

Bad Behavior has blocked 437 access attempts in the last 7 days.